Skip to main content
If you are a Planview customer, sign in to enable additional content.
Planview Customer Success Center

Sospensione del workflow

Per visualizzare questo articolo della guida è necessario effettuare l’accesso.

Questo contenuto riguarda Planview® Enterprise One versione – Portfolio and Resource Management.

Le azioni del workflow relative al cambiamento dello stato supportano l'inserimento di una fase di attesa che sospende il workflow fino a quando lo stato di un dato elemento non assume un determinato valore. Una fase del genere consente ai workflow sottostanti di trasferire informazioni all'elemento sovrastante e controllarne l'avanzamento, oppure consente ai workflow sottostanti di procedere indipendentemente fino a un particolare punto e poi, attendere il permesso a procedere da parte dell'elemento sovrastante.

Un workflow può essere sospeso se esiste almeno un valore di stato controllato da workflow; ciò può essere impostato tramite l'apposita opzione del sistema riguardante le regole per lo stato

Per sospendere un workflow fino a quando un elemento non raggiunge un determinato stato

  1. Sulla barra dei menu, fare clic su Amministrazione > Architettura > Workflow.

  2. Nella sezione appropriata (Amministra modelli di workflow iniziale o Amministra modelli di workflow incrementale) fare clic sul tipo di modello appropriato.

  3. Intraprendere l'azione adeguata al tipo di modello di workflow in questione:

    • per un modello di workflow iniziale, fare clic sul segmento di workflow appropriato;

    • per un modello di workflow incrementale, fare clic sul modello di workflow. Poi fare clic sul segmento di workflow appropriato.

Dopo aver fatto clic su un segmento del workflow, nella schermata Modifica modello di workflow appaiono un controllo del diagramma, un diagramma del workflow e un menu.

  1. Se necessario, navigare nel diagramma fino alla posizione in cui si vuole sospendere la fase.

  2. Fare clic su la freccia verso il basso nella fase appropriata. Poi fare clic su Inserisci sotto.

  3. Nell'elenco Tipo di oggetto fare clic su Modifica dello stato. Fare clic su OK.

  4. Nell'elenco Azione, fare clic su Attendi.

  5. Se si tratta di un modello di workflow di strategia e la schermata contiene l'elenco Tipo di stato, indicare se è necessario attendere strategie collegate oppure attività associate, facendo rispettivamente clic su Strategico o Attività.

  6. Nell'elenco Stato target, fare clic sullo stato che le entità devono raggiungere perché il workflow possa continuare.

  7. Se il workflow è concepito per strategie o attività sotto il livello primario di pianificazione (PPL) ed è disponibile l'elenco Su, fare clic su una delle opzioni elencate qui sotto. N.B. La possibilità di effettuare una selezione dall'elenco Su e le opzioni a disposizione dipendono dal tipo di modello di workflow.

    • Elemento sovrastante PPL indica che l’elemento sovrastante di quello in questione, a livello PPL, deve raggiungere lo stato target affinché il workflow possa procedere alla fase successiva.

    • Elemento sovrastante o Elemento immediatamente sovrastante indica che l’elemento immediatamente sovrastante di quello in questione deve raggiungere lo stato target affinché il workflow possa procedere alla fase successiva.

    • Tutti gli elementi sottostanti o Tutti gli elementi immediatamente sottostantiindica che tutti gli elementi immediatamente al di sotto dell’elemento in questione devono raggiungere lo stato target affinché il workflow possa procedere alla fase successiva.

  8. Confermare facendo clic su OK.

  9. Impostare le caratteristiche della fase in modo appropriato.

Ulteriori informazioni

Vi sono permessi, opzioni globali o grant necessari per l’esecuzione delle attività descritte in questo articolo?