Skip to main content
If you are a Planview customer, sign in to enable additional content.
Planview Customer Success Center

Impostazione dello stato controllato dal workflow per la pianificazione strategica

Questo articolo si riferisce a Planview Enterprise 11.5 e superiori.

Permessi necessari

Definire l'architettura dell'EPM e Impostare il sistema.

Opzioni globali necessarie

Usare la gestione strategica.

Per impostare regole per la modifica dello stato controllata dal workflow. Anche Attivare i workflow strategici.

Prerequisiti

L'opzione Gestione strategica è disponibile nel menu Amministrazione.

Per impostare le regole per lo stato per la pianificazione strategica

  1. Sulla barra dei menu, fare clic su Amministrazione > Configurazione del sistema > Opzioni del sistema.

    Appare la schermata Amministra applicazione.

  2. Fare clic su Regole di stato.
  3. Fare clic su Pianificazione strategica (Stato strategico).

    Si apre così la schermata intitolata Modifica regole di stato per la pianificazione strategica. Nella colonna Stato della suddetta schermata sono elencati i valori di stato ai quali è possibile applicare delle condizioni. Le altre colonne della schermata si riferiscono alle condizioni per le quali è possibile impostare regole. Per una descrizione di tali condizioni, vedere la tabella al termine della presente procedura.
  4. Impostare le condizioni necessarie selezionando le caselle appropriate.
  5. Fare clic su Salva.

Colonna di condizione

Descrizione

Attivo

Indica che il valore di stato in questione è considerato attivo allo scopo di fasi del workflow di sincronizzazione tra livelli strategici o tra entità strategiche e attività.

Controllato dal workflow

Indica che il valore di stato in questione deve essere impostato tramite una fase del workflow e non può essere selezionato manualmente (a meno che l’elemento in questione non abbia raggiunto quello stato già in precedenza o a meno che il suo workflow non contenga un segmento secondario ancorato in quello stato).

Conferma date

Indica che l’elemento con lo stato indicato è in corso di esecuzione. Un segno di spunta sotto Conferma date per una certa entità strategica fa in modo che il sistema converta le date pianificate in date confermate. L’assenza del segno di spunta sotto Conferma date per una certa entità strategica fa in modo che il sistema non converta le date pianificate in date confermate, bensì le sposti in avanti, nel futuro.

Cancella date pianificate

Indica che quando un’entità raggiunge un particolare stato, le sue date pianificate devono essere eliminate.

Note

  • Il valore di stato iniziale predefinito, tipicamente “richiesto”, non può essere controllato da un workflow.
  • Se il workflow di un progetto ha una fase del tipo Attendi stato Avviato per tutti gli elementi immediatamente sottostanti, è possibile che alcuni di essi abbiano già raggiunto quello stato e siano passati allo stato successivo. Questo comportamento soddisfa i requisiti della fase di attesa e il modello di workflow sovrastante riprende poi il suo corso, finché l'elemento sottostante ha lo stato Attivo, secondo quanto definito nella schermata Modifica regole di stato. Se un elemento sottostante ha raggiunto lo stato Avviato, ma poi è stato sospeso, i requisiti della fase di attesa non sono soddisfatti.